Prenota Voli: il portale per biglietti aerei lowcost

Prenota voli: un nuovo portale per voli lowcost!

Prenota Voli è un portale che permette agli utenti di ricercare il proprio volo in modo semplice e veloce, comparando le tariffe delle migliori compagnie aeree lowcost, quali Ryanair, Wizzair, Vueling, Blue Air, Airone, Blu Express, Easyjet e tante altre.

Dal portale Prenota Voli effettuare una ricerca è semplice: basta inserire nel box il luogo di partenza e di arrivo, indicare il numero di passeggeri e le date in cui si desidera viaggiare.

Se avete voglia di partire ma non sapete dove andare, sul portale potrete trovare ispirazione grazie a una piccola selezione delle migliori offerte.

A questo punto un rapido motore di ricerca farà il resto, mettendo a disposizione degli utenti le migliori soluzioni di viaggio. Una volta selezionata la combinazione di voli desiderata, vi saranno date alcune indicazioni riguardo le modalità di check in e di imbarco dei bagagli in stiva e in cabina previste dalla compagnia aerea con cui viaggerete.
Il portale vi permetterà, inoltre, di scegliere se aggiungere l’assicurazione sul viaggio, per poter ottenere un rimborso in caso di rinuncia, vi basterà scegliere il metodo di pagamento che preferite e riceverete subito una mail con il vostro biglietto elettronico, facile no?

Ricordate di stampare la carta d’imbarco e di arrivare in aeroporto con un anticipo adeguato al tipo di volo che effettuerete, nazionale due ore, internazionale almeno tre.

Con Prenota Voli avrete a disposizione un servizio di call center dedicato, che potrete contattare nel caso si dovessero presentare eventuali problematiche.

Dopo aver acquistato il volo potrete continuare ad organizzare la vostra vacanza scegliendo l’hotel, Prenota Voli, infatti, ha una sezione dedicata ai migliori alberghi e vi aiuta a trovare quello perfetto tra migliaia di combinazioni.

Se avete in programma una vacanza on the road invece vi servirà una macchina! Prenota Voli ha pensato anche a questo: sul portale potrete noleggiare l’auto più adatta al vostro viaggio, ritirandola nel luogo di arrivo e lasciandola nella destinazione indicata al momento del noleggio.
Buon viaggio!

Il Carnevale di Venezia: una magica rappresentazione

Stufo di festeggiare il carnevale in uno dei più fashion locali capitolini, come l’art cafè roma? Desideri vivere un’esperienza unica a prendere parte ad una festa che sembri al limite tra il sogno e la realtà?

Il Carnevale di Venezia è sicuramente l’evento che fa per te. Ogni anno durante il periodo del carnevale, la magica città sulla laguna veneta si trasforma per alcuni giorni in un teatro spettacolare, dove tra le calle della città, sfilano persone che indossano maschere di altri tempi, sono organizzati balli, giochi e tanto altro. Se si desidera prendere parte a questo evento è consigliabile cercare una struttura dove alloggiare con un buon anticipo, infatti durante il periodo del carnevale, Venezia è un richiamo per milioni di turisti e curiosi che desiderano vivere questo magico evento. Il Carnevale di Venezia 2017 si terrà dal 18 al 28 Febbraio.

La storia

In Carnevale di Venezia ha origini antichissime, un tempo durante questo periodo il popolo veneziano poteva non lavorare e dedicarsi anima e corpo alla manifestazione. Nei luoghi più importanti, come Piazza San Marco, la Piazzetta e la Riva degli Schiavoni, venivano eretti dei palchi e organizzati giochi, sfilate, balli ecc. Lungo le strade erano presenti anche dei venditori ambulanti che tentavano la gola dei passanti con frittelle, frutta secca, castagna e dolci vari. Durante la festa il popolo veneziano cerca sempre di ricordare l’importanza commerciale che la città in passato ha avuto con il lontano Oriente, grazie al viaggio di Marco Polo.

Le maschere

In passato gli artigiani in grado di realizzare le maschere erano chiamati maschereri, le maschere non erano usate solamente durante i giorni del carnevale, ma anche durante alcuni principali eventi e feste, ad esempio a Santo Stefano. L’uso della tipica maschera di Bauta e di Tabarro erano consentite durante le feste dedicate alla Repubblica. La Bauta in particolar modo era spesso usata dai veneziani in numerose occasioni, il suo travestimento è composto da un lungo manto nero, una maschera bianca e un tricorno nero. Il sesso femminile invece indossava un altro genere di maschera, chiamato la Moretta, una maschera dalla forma ovale di velluto, che era generalmente adornata con veli, cappelli e velette. Un’altra maschera tipica veneziana è il tabarro, composto da una mantellina di seta o di panno, che poteva essere di vari colori. Questo travestimento era utilizzato sia dalle donne sia degli uomini. I veneziani consideravano il carnevale un momento in cui trasgredire le regole, resi irriconoscibili dalle maschere.

 

Gomme termiche per viaggiare: consigli utili

Per coloro che durante il periodo invernale affrontano spesso viaggi in montagna o abitano in zone dove le temperatura raggiungono gli zero gradi o magari vanno ancora più giù nei mesi freddi, utilizzare le gomme termiche può rivelarsi una scelta non solo importante ma in alcuni casi assolutamente obbligatoria. Su cerchigomme24.it trovate informazioni dettagliate sull’equipaggiamento di viaggio!

In linea di massima, infatti, ogni anno vige sulle nostre strade l’obbligo di catene a bordo o di avere installato preventivamente gomme termiche per viaggiare dalla metà di Novembre a quella di Aprile, tempistiche in ogni caso differenti da regione a regione a seconda che lungo lo stivale si vada o meno incontro ad episodi frequenti di neve e ghiaccio.

Oltre ad informarsi nel dettaglio rispetto alle normative vigenti, quindi, scopriamo alcuni aspetti importanti delle gomme termiche per viaggiare ed i consigli utili per evitare problemi lungo il tragitto oltre a multe – è il caso di dirlo trovandoci a parlare di temperature rigide e neve – davvero salate (l’importo da pagare in caso di infrazione può infatti arrivare, secondo la legge attuale, a ben 318 euro).

Il primo consiglio sulle gomme termiche per viaggiare riguarda ovviamente la loro scelta. Gli pneumatici ideati per supportare il nostro veicolo nei percorsi più dissestati a causa degli agenti climatici avversi hanno stampata sulla gomma la dicitura M+S che vale per “mud + snow” ovverosia fango e neve. Alcune marche forniscono inoltre accanto a questa dicitura il simbolo di un fiocco di neve spesso posizionato all’interno di un triangolo. Se le gomme che vi accingete ad acquistare non hanno tale dicitura, state pur certi che non si tratta di vere gomme termiche ed è quindi sconsigliabile comprarle.

Trattandosi di pneumatici che dovranno sopportare temperature proibitive, particolari stili di guida e pesi differenti, se non avete dimestichezza con le sigle riportate sul libretto di circolazione, il consiglio è quello di farsi aiutare dal proprio gommista di fiducia in tempo debito per partire. Altro consiglio per cercare di risparmiare è inoltre quello di non acquistare le gomme termiche nei periodi più freddi dell’anno. Questi pneumatici hanno infatti un costo mediamente superiore rispetto ai loro cugini estivi di circa il 20% e nei mesi invernali questo rincaro potrebbe decisamente aumentare.

 

Modalità di funzionamento delle Assicurazioni Viaggi

Un’Assicurazione Viaggi tipo dovrebbe essere iscritta all’elenco europeo previsto per i mediatori finanziari dalla legge di revisione economica del 2012 che ha modificato la governance delle Assicurazioni Viaggi, integrandola con la normativa bancaria al fine di mantenere stabile il mondo finanziario e di salvaguardare gli interessi dei consumatori.

Le Compagnie di Assicurazioni Viaggi si occupano, in qualità di intermediari privati e specializzati nel settore, di fornire un’assicurazione viaggio al turista o al viaggiatore tradizionale che in circostanze occasionali o quotidianamente utilizza mezzi di trasporto privati e pubblici.

Polizze a copertura di eventuali danni subiti da chi si trova in viaggio sul territorio nazionale e internazionale vengono offerte dalle Assicurazioni Viaggi tradizionali, attive con proposte polivalenti in ogni ambito lavorativo, di svago e di divertimento. In definitiva la polizza auto che ciascun possessore di mezzo di trasporto personale è tenuto a stipulare con un’ Agenzia di propria scelta, potrebbe essere compresa nella tipologia delle assicurazioni viaggi.

Le Compagnie di assicurazioni, in base al contratto preventivamente stipulato con il cliente, s’impegnano a coprire le spese sostenute o da affrontare in occasioni di incidenti vari, occorsi a persone e a cose. Intervengono pagando direttamente ai terzi coinvolti le quote risarcitorie o rimborsando l’utente delle spese anticipate.  È altresì doveroso ricordare le inadempienze personali, cioè gli incidenti causati da nostra incuria o sbadataggine, che potrebbero dar luogo a danni classificabili come volontari e premeditati o accidentali e casuali, in quanto tali nozioni giuridiche sono presenti nelle assicurazioni viaggi.

Le maggiori richieste di assicurazione riguardano il settore sanitario e le Assicurazioni Viaggi  potranno offrire al cliente pacchetti di assicurazione viaggio polivalenti, comprensivi di assistenza medica 24/24h, 7/7 gg, con spese mediche elevate. Inoltre, spesso concederanno consulenza medica telefonica e aiuto in caso di rientro per motivo sanitario, assistenza in operazioni di ricerca, soccorso e salvataggio, pagamento diretto o rimborso di spese chirurgiche e per cure ospedaliere urgenti.

Molto ricercate dai consumatori risultano le assicurazioni viaggi integrate con servizi di copertura del danno conseguente allo smarrimento o al deterioramento dei bagagli e alla rinuncia al viaggio con relativa cancellazione dalla lista viaggiatori, quando si usa l’aereo o mezzi di trasporto pubblici con obbligo di prenotazione.

Superato lo scoglio della burocrazia, saggiamente forniti di contratto d’assicurazioni viaggi, potremo partire alla scoperta del mondo, organizzando viaggi individuali, diventati il trend di questo secolo e andare alla ricerca di noi stessi, o viaggi di coppia, in luna di miele dopo il matrimonio alla volta di destinazioni lontane ed esotiche, o coast to coast lungo le sponde del Mediterraneo, sulle grandi navi da crociera.

Grati all’Assicurazione Viaggi, programmeremo viaggi familiariviaggi di gruppoe viaggi studio-lavoro, liberi di partecipare ad eventi festivi ed avventurosi, di provare le emozioni intense dello sport in alta montagna o in mare aperto, di praticare trekking e snorkeling, non precludendoci la possibilità di effettuare esaltanti immersioni sui fondali marini della Barriera Corallina. Con assicurazioni viaggi potremo salvaguardare molti oggetti al seguito, non esclusi computer, tablet e smartphone, coperti per furto o danno accidentale.